12 mar 2007

Solaris

design Pietro Arosio “Non ci sono risposte, solo scelte”. Da questa affermazione di Gibarian, tratta dal romanzo Solaris di Stanislaw Lem, nasce l’ispirazione per il progetto free standing disegnato da Pietro Arosio. Solaris è infatti una cucina dalla connotazione spaziale inusuale, pensata come evoluzione formale del concetto di living, per chi ricerca spazi aperti, duttili, declinati a molteplici funzioni. Solaris è un’isola free standing in Corian®, dalla forma moderna e affusolata, dotata di gambe in acciaio. Sul piano bianco si intravede la sagoma di un lavello, con un coreografico rubinetto a doccia e con una sporgenza in rilievo sempre in Corian®, che protegge il resto dell'ambiente da eventuali schizzi. Accanto al lavello si trova il piano cottura in vetroceramica, perfettamente a filo, composto da 4 zone cottura a potenze differenziate. La carenatura sottopiano è interamente in acciaio inox. Sulle facciate sono alloggiati l’interruttore per la lampada e le prese di corrente per i piccoli elettrodomestici. I tubi del gas, del carico e scarico dell’acqua ed i cavi per l’alimentazione elettrica sono invece alloggiati in una struttura modulare e flessibile in acciaio inox. L’irradiazione luminosa diffusamente morbida è ottenuta mediante una lampada, finitura Corian®, dotata di schermo in vetro opalino e montata su un’asta tubolare in acciaio. Sotto la sagoma in Corian® è ospitata una cassettiera su quattro ruote piroettanti dotata di cassetto e cestello.
Donwload materiali:
Donwload materiali:
Donwload materiali:
Donwload materiali:
Donwload materiali:
Torna su